• Credits: https://www.needpix.com/photo/497084/lecce-puglia-italia-antique-architecture-amphitheater-free-pictures-free-photos-free-images
prev next
TPL_IN

L’11 aprile 2016 è nata l’ADA Service Puglia, che perseguirà finalità di carattere sociale, civile, culturale e di ricerca etica oltreché sportive, ricreative e solidaristiche.

 

Visualizza l'Atto Costitutivo

TPL_IN

Bari, 22 febbraiio 2016

Siglato il protocollo d’intesa tra SPI, FNP, UILP Puglia e l’Anci Puglia, finalizzato ad attivare un percorso condiviso per la tutela e il miglioramento del sistema del welfare a livello territoriale, con particolare attenzione, in questo momento di crisi economica, ai servizi e al sostegno alla popolazione anziana e pensionata.
Con questo accordo i sindacati dei pensionati e l’associazione dei Comuni si impegnano ad un modello di confronto e di programmazione finalizzata alla più ampia tutela possibile degli interessi della popolazione anziana.

Visualizza il documento

 

TPL_IN

corso informatica

La UIL Pensionati Puglia - Bari-Bat-Foggia, in partnership con l'A.D.A. Bari, realizza corsi gratuiti di alfabetizzazione informatica rivolti a pensionati e anziani.

L'obiettivo di tali corsi è ridurre il divario digitale degli anziani, cioè migliorare la conoscenza in fatto di nuove tecnologie.

Gli anziani si scopriranno ancora capaci di fare tante cose: non solo imparare nozioni e abilità tecniche, ma anche - e soprattutto - di essere ancora in grado di inserirsi in ambienti nuovi e di sapersi mettere in relazione con gli altri anche quando sono così diversi - in una parola, scoprono di essere ancora capaci di "crescere".

Saper usare il computer è, quindi, un mezzo per migliorare la qualità della propria vita.

"Alla conquista del web" non è solo un corso per imparare a usare il computer principalmente nelle sue funzioni più semplici; ma si pone l'obiettivo di permettere ai meno giovani di apprendere - divertendosi - cose nuove e apparentemente difficili nonché permettere loro di uscire di casa, conoscere persone nuove e crearsi nuovi interessi.

 

TPL_IN

 

Riflessione sul processo vertenziale che la UIL e la UIL Pensionati stanno conducendo contro la riforma Fornero e le ingiustizie del sistema previdenziale che minano i diritti dei futuri pensionati e di quelli che già lo sono.

All'evento, moderato dalla Dott.ssa Alessandra BUCCI (Giornalista Telebari), presentato dal Dott. Rocco MATAROZZO (Segretario Generale U.R. UIL UILP Puglia - Bari-Bat-Foggia) e che ha registrato il saluto del Prof. Roberto VOZA (Direttore Dip. Giurisprudenza - Università degli Studi di Bari) e del Dott. Francesco MISCIOSCIA (Direttore Prov. INPS Bari), sono intervenuti il Dott. Gilberto DE SANTIS (Presidente Nazionale ITAL-UIL), il Dott. Giovanni DI MONDE (Direttore Generale INPS Puglia), il Prof. Avv. Tommaso GERMANO (Docente di Diritto e Previdenza Sociale), il Dott. On. Adriano MUSI (Presidente Federazione Nazionale delle A.D.A.), il Dott. Antonio NUNZIANTE (V. Presidente Giunta Reg.le Puglia - Ass. Pers. ed Org. - Prot. Civ.), il Dott. Domenico PROIETTI (Segretario Confederale UIL), il Dott. Aldo PUGLIESE (Segretario Generale U.R. UIL Puglia - Bari/Bat), il Dott. Luigi SCARDAONE (Rappresentante UIL - CIV INPS Nazionale), ed il Prof. Avv. Gaetano VENETO (Prof. di Diritto del Lavoro dell'Università di Bari - Presidente CSDDL).

Le conclusioni sono state affidate al Dott. Romano BELLISSIMA (Segretario Generale UIL Pensionati).

 

Visualizza l'invito

Visualizza il manifesto

Sfoglia gli atti del convegno

Visualizza i video degli interventi

Visualizza la rassegna stampa

20160218_101102.jpg 20160218_101103.jpg 20160218_105531.jpg 20160218_105536.jpg 20160218_105545.jpg 20160218_105637.jpg 20160218_105714.jpg 20160218_105730.jpg 20160218_105741.jpg 20160218_111635.jpg 20160218_112058(0).jpg 20160218_113818.jpg 20160218_113835.jpg 20160218_114235.jpg 20160218_121024.jpg 20160218_121030.jpg 20160218_122533.jpg 20160218_122735.jpg 20160218_123357.jpg

 

TPL_IN

laboratorio di giornalismo

La UIL Pensionati Puglia - Bari-Bat-Foggia, in partnership con l'A.D.A. Bari, da il via alla II edizione del laboratorio di giornalismo "Chi, come, cosa, dove, quando, perché!

L'iniziativa è finalizzata allo sviluppo di competenze tecniche di base nell'ambito della comunicazione giornalistica e all'acquisizione di una maggiore consapevolezza critica nell'approccio alla lettura dei quotidiani e degli articoli di giornali, con lo scopo di rendere il cittadino-anziano più libero, più informato e più capace di auto-orientarsi nella realtà.

Al corso possono partecipare tutti i cittadini che abbiano compiuto 60 anni.

Il corso gratuito della durata di 20 ore sarà tenuto a cura di giornalisti specializzati in materia.

Le iscrizioni scadono il 15 ottobre p.v.

È previsto un numero massimo di iscritti pari a 20 partecipanti; nel caso in cui le richieste siano superiori si terrà conto dell’ordine di arrivo delle stesse.

Campagna contro il gioco d'azzardo